Anna sposa un anziano medico aostano e Paolo fonda un'Alta Scuola Formativa

Ultimi articoli
Newsletter

quarantacinquesimo ed ultimo capitolo

Anna sposa un anziano medico aostano
e Paolo fonda un'Alta Scuola Formativa

Si conclude la narrazione della lunga vicenda, tutte le tradizioni restano

di Aldo Carpineti

Apprendistato di uno scrittore
Apprendistato di uno scrittore

Capitolo quarantacinquesimo

Diversi anni sono passati da allora, Anna si è sposata con un medico di Morgex che presta servizio alla USL di Aosta e che era solito passare dalla Casa, con gli amici, per una pizza in compagnia. Capelli e baffoni bianchi su un fisico ancora atletico, una vita dedicata a curare malati. Un gentiluomo all'antica, anche se le sue idee e il suo modo di ragionare sono certamente adeguati ai tempi attuali. Un amore sereno fondato su un grande rispetto reciproco, come sanno essere i matrimoni riusciti celebrati ad una certa età. Anna non ha lasciato l'insegnamento alla scuola di Pré Saint Didier, e continua a svolgerlo con passione. Carlotta si è laureata in lingue, come desiderava, e frequenta tuttora un master, teorico e pratico, per dedicarsi alla professione di traduttrice simultanea; è fidanzata con un ragazzo conosciuto all'università ma, per il momento, entrambi sono troppo presi dal perfezionamento degli studi e dai contatti di lavoro per parlare di nozze. Paolo ha finito di frequentare a Londra un liceo sperimentale in comunicazioni con l'estero e si iscriverà, sempre in Inghilterra, ad un corso di studi universitari di Scienza delle politiche internazionali. La Casa di Morgex ha risentito dell'apertura della nuova autostrada per il traforo, in termini di minori transiti e soste sulla strada statale, ma non sono mai venuti meno i frequentatori tradizionali: Paolo ha previsto di trasformarla in un centro studi internazionale dove si realizzino ricerche e insegnamenti ad alto livello, sia di carattere universitario sia professionale. Il suo babbo aveva inaugurato questa destinazione scientifica ed ora lui la riprende nuovamente, facendo proprie tecniche e modalità apprese dai moderni centri di formazione inglesi, e assumendone personalmente la direzione. Le collaboratrici della Casa e Arturo sono rimasti con Anna, a gestire la clientela composta soprattutto da persone che già conoscono il posto e che lo frequentano per trascorrervi, prevalentemente, più giorni di seguito oppure anche una serata, serviti in maniera impeccabile. Ethel è tornata a Sheffield e si è portata con sé Giacomo…. Marco ha preso la conduzione dell'area di servizio e la gestisce insieme a Martina, sua sposa, e a un giovane aiutante. A Courmayeur, Antonio e Cristina vivono con agio nella loro casa e nel loro bar, dove si va quando si vuole fare qualcosa di veramente raffinato. Nella Casa di Morgex la destinazione alberghiera e il centro studi di Paolo conviveranno e interagiranno, essendo prevedibile per il prossimo futuro l'allargamento dell'attività di studi a nuovi locali in aggiunta a quelli originali che sono ancora sulla piazzetta degli antichi giochi di Carlotta e Paolo.

Lunedì 22 febbraio 2021

© Riproduzione riservata

53 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: