Dal sodalizio di Elizabeth de Rothschild e Stefano Termanini a Palazzo Gattinara

Ultimi articoli
Newsletter

presentazione del libro sull'albergo dei poveri sabato 8 giugno

Dal sodalizio di Elizabeth de Rothschild
e Stefano Termanini a Palazzo Gattinara

Il libro di Paolo Tachella esamina gli aspetti economici dal'700 al'900

di Aldo Carpineti

Invito
Invito

Si preannuncia come un pomeriggio di grande interesse quello che dalle 17.00 si sabato 8 giugno vedrà la presentazione del libro di Tachella presso il Palazzo Lignana di Gattinara nell'ambito del ciclo letterario che l'editore genovese Stefano Termanini ha cominciato l'11 maggio scorso con la presentazione del libro del Generale Pistolese sul problema ebraico-palestinese.

L'Albergo dei Poveri, voluto e fondato a fine '600 da Emanuele Brignole, rappresenta una istituzione ed insieme un monumento tra i più importanti dell'intera città di Genova.

Passato nei secoli attraverso diverse forme di destinazione, è stato rifugio per i diseredati genovesi e luogo di lavoro e di produzione di beni e manufatti, ed è in parte utilizzato oggi come sede universitaria.

Il libro di Tachella osserva questa realtà in movimento soprattutto sotto gli aspetti della sua gestione economica o meglio delle gestioni economiche che si sono succedute nel tempo. Paolo Tachella è infatti insigne economista, professionista ed universitario, ed ha voluto approcciare la conoscenza del fenomemo Albergo dei Poveri sotto questo profilo di grande modernità e di intrinseco valore per comprendere lo stesso significato della presenza dell'Albergo nei diversi momenti storici, in una Genova così diversa oggi da ieri.

Un appuntamento che vale una trasferta a Rivalta Bormida, centro della zona di Acqui che ha acquistato prestigio e notorietà dalla presenza del Museo della Fondazione Rothschild di cui Joshua Levy è Presidente e Ruth Cerruto è la Curatrice Culturale. Lo stesso autore Paolo Tachella sarà presente all'evento e tra i relatori. 

Mercoledì 5 giugno 2019

© Riproduzione riservata

123 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: