Domani pomeriggio tutti in P. zza De Ferrari per le prospettive dei lavoratori a Genova

Ultimi articoli
Newsletter

Genova | domani a p. zza de ferrari

Domani pomeriggio tutti in P. zza De Ferrari
per le prospettive dei lavoratori a Genova

Ora molti lavoratori vedranno messi a rischio i loro salari e persino il loro lavoro. Le previsioni della Banca Mondiale, dell’Fmi e dell’Ocde sono estremamente pessimistiche: per l’Eurozona prevedono un calo del prodotto lordo di 9 punti

di Francesca Camponero

Locandina manifestazione
Locandina manifestazione

Per domani pomeriggio in P. zza de Ferrari, davanti a Palazzo Ducale, alle ore 17,45 GENOVASOLIDALE e la Camera del Lavoro CGIL hanno organizzato una manifestazione per monitorare la situazione e le prospettive dei lavoratori a Genova.

Numerosi sono gli interventi previsti tra cui quello di Igor Magni della Camera del Lavoro CGIL di Genova, Alberto Diaspro dell’UNIGE, Bruno Manganaro della FIOM CGIL e molti altri rappresentanti delle varie categorie ed anche alcuni lavoratori immigrati. Presenta Domenico Saguato di Genovasolidale.

Nella fase 1 (il lockdown) e nella fase 2 della parziale riapertura molti lavoratori hanno pagato un alto prezzo alla pandemia, anche con la vita.

Ora molti lavoratori vedranno messi a rischio i loro salari e persino il loro lavoro. Le previsioni della Banca Mondiale, dell’FMI e dell’OCDE sono estremamente pessimistiche: per l’Eurozona prevedono un calo del prodotto lordo di 9 punti (la crisi del 2008 a livello globale portò un calo dell’1.8%). Per l’Italia le previsioni sono ancora peggiori. Tutti i governi stanno reagendo con un gigantesco ciclo Keynesiano, anche a Genova si preannuncia una copiosa pioggia di miliardi: è iniziata la battaglia per la fetta più grossa. Solo un’unità che superi le mansioni, le etnie e tutti i muri reali ed ideologici può permettere un’adeguata difesa dei lavoratori.

Invitiamo tutti i partecipanti ad attenersi alle misure di sicurezza (mascherine e distanziamento).

Giovedì 9 luglio 2020

© Riproduzione riservata

91 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: