Dopo Nicole, ecco Rick Maertens affermato avvocato belga con studi a Bruxelles e Gand

Ultimi articoli
Newsletter

i personaggi di la casa con le vetrate

Dopo Nicole, ecco Rick Maertens affermato
avvocato belga con studi a Bruxelles e Gand

Personaggio di contorno ma non troppo con tratti molto vivaci

di Aldo Carpineti

Aldo Carpineti, autore
Aldo Carpineti, autore

Rick Maertens è uno dei personaggi di contorno al racconto, tuttavia prende vigore ed importanza in virtù della sua personalità ampiamente evidenziata dalla trama.

Lo conosciamo durante un happening artistico a Vellano, attento alla manifestazione e rapido nello scattare fotografie da ogni angolo della piazza disegnata ad anfiteatro. Il suo spostarsi velocemente da un punto all’altro nel proprio completo caki con pantaloncini e maniche corte ne mette in evidenza la grande vivacità e la attitudine al movimento anche frequente ed accentuato. La immagine di una persona in salute ed interessatissima ad ogni particolare di ciò che sta avvenendo intorno, attenta a non lasciarsi scappare nulla ed a ritrarre ogni cosa della sua interpretazione del momento.

Lo ritroviamo a Bruxelles nella espressione della propria funzione di avvocato, senza che si tralascino gli aspetti famigliari e ambientali. La città con i suoi monumenti, lo studio con le sue persone ed i suoi addobbi, la consorte, gentilissima e in perfetta sintonia con lui, e tuttavia non sottomessa.

L’internazionalità di Maertens salta agli occhi non soltanto perché vive a Bruxelles, città europea per definizione, ma anche dalle vacanze frequenti negli States che conosce bene e da cui non tralascia mai di portare a casa ricordi e regali per gli amici.

Un paio di passaggi de La casa con le vetrate definiscono esaurientemente Rick Maertens nella propria natura e nelle proprie attitudini di socializzatore, e sono quelli che descrivono l’incontro con Nicole e Giovanna nello studio legale: Come vide le due donne, Rick Maertens si staccò dal computer... (omissis)… e si fece loro incontro a grandi passi: eseguendo un gesto largo d’immediata comunicativa, accennò ad abbracciarle entrambe insieme; poi strinse, nella destra e nella sinistra, le mani che Giovanna e Nicole gli tendevano… (omissis)… Nel giro di un quarto d’ora, Rick passò, senza interruzione logica, dai convenevoli ad una sufficiente famigliarizzazione ed infine ai contenuti di studio in ragione dei quali le due donne erano arrivate da lui. Sempre seguendo il filo di un discorso continuo…

E così Rick Maertens è una figura bella, un vero gentleman, non soltanto perché porta il Rolex al polso e il foularino al collo. Ma soprattutto in forza della sua umanità e della sua sorprendente capacità di gestire i propri rapporti con le persone. 

Martedì 24 ottobre 2017

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: