Giulio Manuzio al D'Oria per il Darwin Day conferenza organizzata da Logos

Ultimi articoli
Newsletter

Genova | Darwin day

Giulio Manuzio al D'Oria per il Darwin Day
conferenza organizzata da Logos

La conferenza dal titolo "Perché non esistono quadrupedi più grandi degli elefanti", tratterà di come le leggi di base della fisica influenzano il meccanismo della selezione

di Francesca Camponero

Liceo D'Oria
Liceo D'Oria

Il 12 febbraio 1809 nasceva Charles Darwin. Darwin fu uno scienziato che pose l’accento sull’impossibilità di trovare nella scienza conferme o smentite decisive a quelle che erano le tradizionali credenze religiose. Darwin negava decisamente ogni intenzione (causa finale) della natura.

Le sue convinzioni scientifiche e la struttura sistematica della sua teoria erano fondate sull’idea di progresso che dominava il clima romantico dell’epoca. Grazie all’opera di Darwin, la scienza ha inserito il mondo degli organismi viventi nella storia progressiva dell’ universo.

L'opera di Darwin venne accolta con grande interesse dalla comunità scientifica, ma la sua teoria suscitò anche scandalo e forti avversioni, perché le idee esposte erano troppo diverse da quelle della cultura prevalente a quel tempo, largamente influenzate dalla religione che, in base al dettato biblico, sosteneva il creazionismo, teoria secondo cui le specie viventi sono state create così come sono e l'uomo è stato creato a immagine e somiglianza di Dio. 

Sporadiche celebrazioni del suo giorno natale ebbero luogo a partire dalla morte del grande naturalista. Però dagli anni '90 del secolo scorso i festeggiamenti iniziarono a divenire sistematici e diffusi in tutto il mondo.

Centro di Documentazione Logos in collaborazione con il Liceo Andrea D'oria anche quest'anno ha programmato in occasione del Darwin Day una conferenza che sarà giovedì 14 febbraio alle ore 17 presso l'Aula Magna del Liceo D'Oria di Genova. Il relatore sarà il prof. Giulio Manuzio, fisico, che ha svolto una lunga carriera di insegnamento e di ricerca in vari ambiti: fisica nucleare, degli acceleratori, dell'antimateria, astrofisica. La sua conferenza, dal titolo "Perché non esistono quadrupedi più grandi degli elefanti", tratterà di come le leggi di base della fisica influenzano il meccanismo della selezione, influenzando le possibilità di occupazione delle nicchie ecologiche da parte delle specie.

Introducono Fabrizio Vannucci, Docente di Fisica Liceo D’Oria e Domenico Saguato, Genovasolidale.

L’incontro prevede per i partecipanti un attestato di frequenza sia per gli studenti che per i docenti.

Ingresso libero.

Lunedì 11 febbraio 2019

© Riproduzione riservata

160 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: