Gli auguri perché il 2021 sia meglio. Il mondo intero sappia fare squadra

Ultimi articoli
Newsletter

Genova | risposte adeguate alle circostanze

Gli auguri perché il 2021 sia meglio
Il mondo intero sappia fare squadra

Il Covid ha interessato tutti i paesi del pianeta, diamo risposte comuni

di Aldo Carpineti

Un brindisi per il 2021
Un brindisi per il 2021

Si potrebbe raccontare di tutto su questo 2020, anno bisesto nella più completa accezione del termine. Dal Covid19 che il pianeta intero ha vissuto e ancora sta vivendo, ogni persona secondo quanto ne sia stato colpito e secondo le proprie capacità di reazione. L'anno del lavoro a distanza o dal proprio domicilio (non chiamiamolo smartworking), della formazione da remoto, dei negozi chiusi, dei bar con servizio da asporto, delle tante attività interrotte, alcune ancora mai riprese. In primo luogo, delle vittime che purtroppo il virus ha provocato. Si è detto da alcune parti che i morti non sono stati molti di più di quelli contati negli anni precedenti per influenza. Può darsi, ma quanti sarebbero stati se non si fosse fatto ricorso alle cautele che tutti, chi più chi meno, abbiamo osservato?

Continuiamo a tenere la guardia alta, dunque. Noi Italiani abbiamo dimostrato in questa circostanza una disciplina ed un ordine che non ci erano riconosciuti. Fra i primi ad essere colpiti in Europa, abbiamo dato risposte adeguate ed energiche. Cerchiamo coesione di comportamenti, non polemiche, abbiamo bisogno di pensiero positivo. E il vaccino che proprio in questi giorni ha cominciato ad avere distribuzione può essere un passo davvero importante.

Siamo tornati a vivere nella precarietà, trascorse le sicurezze e le garanzie che gli anni del dopoguerra avevano portato con sé. Le certezze non sono di questo mondo, l'uomo deve reimparare a convivere con l'insicurezza che nei secoli e nei millenni è sempre stata nota presente alla natura. Non deve essere ragione di sconforto, anzi motivo di maggiore impegno qualsiasi cosa di utile si faccia. Pur nella consapevolezza che non viviamo tempi facili, confidiamo che ce la faremo! è consapevolezza delle difficoltà, ma anche delle nostre forze. 

Il mondo intero faccia squadra in questo momento; è l'augurio per tutto il 2021.

Mercoledì 30 dicembre 2020

© Riproduzione riservata

162 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: