Il Cervino da Zermatt e dal Gornergrat il purissimo sapore dell'alta montagna

Ultimi articoli
Newsletter

ancora la montagna svizzera 60 anni fa

Il Cervino da Zermatt e dal Gornergrat
il purissimo sapore dell'alta montagna

La piramide dalla parte svizzera ha una silhouette caratteristica

di Aldo Carpineti

Sotto al Matterhorn al Gornergrat
Sotto al Matterhorn al Gornergrat

Per altezza la seconda montagna delle Alpi dopo il Monte Bianco, i suoi 4478 metri si riconoscono tutti. Un monte difficile da scalare tanto che bisogna aspettare il 1865 perché l'inglese Whymper riesca a conquistarne per primo la vetta.

Una forma talmente originale che il Cervino è spesso considerato la montagna per eccellenza, la sua base rocciosa parte da valle ed il monte appare isolato fra gli altri.

Da Zermatt, da Saas Fee, dal Gornergrat lo spettacolo è affascinante. Il Cervino appare spesso incappucciato di nubi ma non perde la sua meravigliosa fisionomia. 

Il profilo cambia a seconda che lo si osservi dall'Italia oppure dalla Svizzera (qui lo si chiama Matterhorn), in ogni caso rimane uno spettacolo unico. 

Martedì 2 marzo 2021

© Riproduzione riservata

67 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: