Metamorfosi - Storie di cambiamenti personali. Serie di interviste della D. ssa Munerol

Ultimi articoli
Newsletter

Una interessante inziativa nata in provincia di Savona

Metamorfosi - Storie di cambiamenti personali
Serie di interviste della D. ssa Munerol

Il progetto prevede di confluire in un libro ed una performance teatrale

di Stefano Mentil

La D. ssa Alessandra Munerol
La D. ssa Alessandra Munerol

Se il silenzio assurge a ' mito e lezione ', la parola, sublimata da sentimenti ed esperienze interiorizzate, assurge a pura magìa; capace di spalancare scenari imprevedibili agli occhi dell'anima. Così, nel crogiuolo di passione, meditazione, tormeni e quant' altro la vita ci propone e ci fà riflettere, masce ' Metamorfosi '. Ce ne parla la D. ssa Alessandra Munerol, 33 anni, loanese, impiegata in uno studio medico, impegnata in attività altamente creativa con la Compagine teatrale ' Le mani e le nubi ', nome che trae spunto dalla location in cui ha sede, le suggestive Manie di Finale Ligure. Ma cos'è dunque e come nasce ' Metamorfosi '? : " Durante la lunga inattività del lockdown ho pensato ad una serie di interviste in cui, persone nella fascia d'eta 30-60 anni, raccontavano la loro vita, le loro esperienze, i loro cambiamenti. Dapprima ho iniziato proprio con mia Mamma, poi proponendomi sui vari social ho riscontrato un seguito ed un successo imprevisti - Spiega Alessandra - Il progetto iniziale prevedeva una trentina di interviste, poi ampliato a cinquanta, che formeranno i contenuti di un libro provvisto di foto e di una performance teatrale. " Alessandra si avvarrà anche della fattiva collaborazione di una Associazione ingauna ' Immaginafamiglie ', con la Responsabile Monica Maggi, la Psicologa Valeria Pavan ed il fotografo Silvio Mazzolo. Ma ora entriamo nel tessuto connettivo del progetto: " In linea di massima, le persone intervistate hanno palesato una forte ricerca di amore e di spiritualità - Descrive la Munerol - Sono rimasta molto colpita soprattutto dal fatto che una storia di donne su tre era intrisa di grande violenza! " Naturalmente, una simile esperienza non poteva lasciare insensibile Alessandra, tracce indelebili nella sua anima: " Le loro metamorfosi - racconta con palpabile emozione - Si sono incrociate con le mie, nel senso che, alcune situazioni, riferimenti, punti che toccavano profondamente i miei intervistati collimavano con le mie. " La chiusura è dedicata alel tempistiche che daranno alla lucelibro e performance teatrale: " Tutto sarebbe già pronto, ma il nuovo lockdown ci costringe a posticipare la realizzazione del progetto in tempi ancora da definirsi. " verranno, certo che verranno quei tempi e sarà dunque possibile scoprire quello che è un autentico ' Viaggio iniziatico ', vissuto da Alessandra Munerol, attraverso l'esperienza delle altrui metamorfosi.

Mercoledì 23 dicembre 2020

© Riproduzione riservata

281 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: