Mostra Omaggio a Federico Quatrini. Protagonisti ed assenti della scena artistica

Ultimi articoli
Newsletter

Albissole, i grandi eventi della stagione

Mostra Omaggio a Federico Quatrini
Protagonisti ed assenti della scena artistica

La Casa delle Arti intanto promette di riprendere a breve le proprie attività

di Redazione

Scultura esposta
Scultura esposta
Opere esposte
Opere esposte

Sabato 25 agosto a Pozzo Garitta, presso il Circolo degli Artisti, è stata inaugurata la mostra Omaggio a Federico Quatrini, il noto pittore e scultore, nato a Milano nel 1916 e scomparso a Savona nel 1991, che disegnò una delle venti stazioni che costituivano e tuttoggi costituiscono il percorso di mosaici pavimentali che contraddistingue la passeggiata di Albissola Marina. 

I figli e a dx Antonio Licheri
I figli e a dx Antonio Licheri
Il critico Luca Bochicchio
Il critico Luca Bochicchio

Alla pregevole iniziativa, segno ulteriore di un alacre e costante impegno da parte del Patron Antonio Licheri, e dei suoi collaboratori del Circolo degli Artisti di Pozzo Garitta, in nome della tradizione artistica delle Albissole, hanno preso parte i figli, Nadia e Maurizio, in quanto depositari della memoria dell’opera del celebre artista, il critico Luca Bochicchio, curatore del MuDA, Museo Diffuso Albissola, che ha tenuto un discorso,

Federico Marzinot
Federico Marzinot

parenti, tanti amici, cittadini e numerosi protagonisti della scena artistica non solo locale, reduci da significativi momenti della stagione che sta per concludersi, da Federico Marzinot, , giornalista e scrittore, uno dei più importanti storici della ceramica ligure, promotore a tutti i livelli del nostro patrimonio storico artistico, attraverso le proprie attività e soprattutto le molte pubblicazioni che ha scritto nella sua carriera e che hanno dato lustro a tutto il nostro territorio, curatore della mostra, di respiro nazionale, Albisola e Designer per la casa dell'uomo, (Presso manifatture ceramiche e gallerie d'arte delle due Albisole e di Celle Ligure sono stati esposti sino a allo scorso 12 agosto oltre cento oggetti ceramici, progettati da designer italiani e stranieri e realizzati presso diciassette manifatture ceramiche, liguri e di altre sei regioni italiane);

Da dx Cuvato, Bulloni, Poggi e Monterosso
Da dx Cuvato, Bulloni, Poggi e Monterosso

a Ivan Cuvato, pittore e ceramista albisolese, maestro dell'informale, ha esposto in mostre collettive e personali a livello nazionale e internazionale; a Pietro Bulloni, artista lombarda, di chiara fama internazionale, dalle realizzazioni degli anni sessanta-settanta porta negli anni novanta la sua esperienza acquisita nell'ambiente della grafica pubblicitaria elaborando un suo linguaggio pittorico;   a Giovanni Poggi, titolare delle Ceramiche San Giorgio, la ormai storica bottega di Albissola Marina, ormai il decano dei ceramisti e la memoria storica di quasi un sessantennio di vicende artistiche legate alla ceramica delle Albisole; al M° Giancarlo Monterosso, diplomatosi in violino al Conservatorio Nicolò Paganini di Genova e perfezionatosi a Berlino, presidente e docente della Scuola d’Archi Vivaldi, direttore per 20 anni del Gruppo mandolinistico Gandria, resosi promotore di numerose iniziative a favore dei giovani strumentisti della Svizzera Italiana, membro di giuria di concorsi internazionali e varie istituzioni musicali,   che in occasione della Mostra Omaggio, il 1° settembre alle ore 18, in Pozzo Garitta, dirigerà il Concerto della Camerata Giovanile della Svizzera Italiana, per citare soltanto quelli ritratti in fotografia.

Benito Piemontino, al centro, in una foto di repertorio di un evento de La Casa delle Arti
Benito Piemontino, al centro, in una foto di repertorio di un evento de La Casa delle Arti
Ettore Gambaretto
Ettore Gambaretto

Alcune tuttavia le assenze, di personalità normalmente presenti agli appuntamenti di grande respiro, tra le quali quelle dell'attuale presidente, Benito Piemontino, e degli altri esponenti de La Casa delle Arti, associazione fino alla scorsa primavera presieduta da Ettore Gambaretto, che attualmente con la sua nuova creatura, Atelier d’Arte Gambaretto, sta dando vita ad una pregevole mostra collettiva presso il centro commerciale Corte di Mare a Varazze.

Intanto, La Casa delle Arti rinnova in rete la promessa, già fatta nei mesi passati, che l’associazione albisolese, dopo una lunga pausa, sta per ricominciare le proprie attività, con previsione al 2019, reiterando con lo stesso entusiasmo e la maggiore esperienza un impegno che ha comportato numerose iniziative negli scorsi anni ed una grande visibilità sui vari organi di informazione.

Domenica 26 agosto 2018

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: