Partita intensissima tra Juve e Valencia con vittoria sofferta dei bianconeri 1 - 0

Ultimi articoli
Newsletter

champions league

Partita intensissima tra Juve e Valencia
con vittoria sofferta dei bianconeri 1 - 0

Tante occasioni ed i due portieri su tutti in grande evidenza

di Aldo Carpineti

Wojciech Szczesny
Wojciech Szczesny

Chiellini gladiatore colpito, Dybala raffinatissimo ma spesso impreciso nel suggerimento, Ronaldo inventore matto, Cuadrado strategico, Mandzukic risolutore, Szczesny acrobata: questa l'estrema sintesi di una partita giocata al massimo dalla Juventus, e quelli del Valencia non sono propriamente gli ultimi arrivati.

Prevalenza nel possesso di palla della Juve, ma eguale pericolositò da una parte e dall'altra. Azioni veloci e ficcanti alla faccia del pressing a volte persino esasperato praticato da entrambe le squadre. Facilità nel guadagnare rapidamente zona goal e conclusioni ad un passo dal successo.

Questo arriva al 59° minuto quando sulla fascia sinistra Cristiano Ronaldo esegue con velocità incredibile un preziosismo che spesso, troppo spesso ripete soltanto per la platea. In questa occasione la giocata è così efficace che Ronaldo lascia secco il proprio angelo custode spagnolo e apre la via ad un cros raso terra che Mandzukic accompagna in rete. Ci fosse arrivato, Neto, grande portiere, sarebbe addirittura un padreterno. 

Poi la Juve spinge ancora ma anche il Valencia continua a farsi pericolosa e gli ultimi attimi dei 3 minuti di recupero si vivono col cuore in gola. Fischio di chiusura preciso al millimetro.

La vittoria apre la strada alla Juve alla qualificazione e al primo posto nel proprio girone; per il Valencia sono sorci verdi ormai per passare ad un altro turno. 

Martedì 27 novembre 2018

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: