Ponti nuovi e ponti antichi, affinità e differenze, il loro aspetto artistico

Ultimi articoli
Newsletter

c'è ponte e ponte

Ponti nuovi e ponti antichi, affinità
e differenze, il loro aspetto artistico

Universalità di ponti, il concetto astratto ne contiene una infinità

di Aldo Carpineti

Il ponte di Lucerna
Il ponte di Lucerna

Ponti Nuovi si chiamava la squadra di calcio di terza categoria nella quale giocavo in età universitaria, con sede nella zona di Campomorone. Una squadra sgangheratissima che ebbe pochi anni di vita. Tuttavia ci permise di dare quattro calci al pallone e soprattutto di divertirci in gruppo assieme a compagni di gioco che erano delle sagomacce... 

Ponte nuovo è quello sul Polcevera, il San Giorgio, decisamente più serio, costruito al di là di ogni migliore stima su progetto di Renzo Piano e realizzazione della Fincantieri. Un modello per l'Italia intera.

Ponte antico quello stupendo della città di Lucerna, in Svizzera, costruito nella prima metà del '300 è ancora oggi un esempio di funzionalità e di valore artistico. Chi passi il confine elvetico non dimentichi di fare visita alla città e al suo ponte. 

Ponte di Brooklyn, quello dei chewing goom, che ti rinfrescano la gola e ripristinano la parola. Ottimo negli intervalli dei corsi di formazione per riacquistare le capacità vocali. 

Pont Saint Martin, in Val d'Aosta, un ponte mitico con una curiosa leggenda. Ve la racconto un'altra volta. 

Domenica 30 agosto 2020

© Riproduzione riservata

119 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: