Quinto appuntamento di Gems à la. Paganini, al salone di Palazzo Tursi

Ultimi articoli
Newsletter

Genova | il 12/5 alle 17.00

Quinto appuntamento di Gems à la
Paganini, al salone di Palazzo Tursi

Roberto Iovino direttore del Conservatorio e Nicole Olivieri musicologa

di Aldo Carpineti

Roberto Iovino
Roberto Iovino

COMUNICATO STAMPA

GEMS À LA PAGANINI la rassegna organizzata dall’Associazione Amici di Paganini, quest’anno alla settima edizione, continua venerdì 12 maggio (ore 17,00) nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, con la conferenza, a ingresso gratuito, di Roberto Iovino e Nicole Olivieri su Paganini, divo e manager. Il quinto appuntamento del ciclo.

 

---

Venerdì 12 maggio 2017 alle ore 17,00 presso il Salone di rappresentanza di Palazzo Tursi (via Garibaldi 9), per il quinto appuntamento di «Gems à la Paganini», la rassegna primaverile organizzata dall’Associazione Amici di Paganini, Roberto Iovino, direttore del Conservatorio N. Paganini di Genova, e Nicole Olivieri, musicologa, trattano il tema: Paganini, divo e manager.

Introduce Guido Conforti, direttore del Centro Studi di Confindustria Genova.
Interventi musicali di Yesenia Vicentini.

Paganini è stato un meticoloso collezionista di strumenti, ad arco, ma non solo.

 

Ed ha inseguito tutta la vita il sogno di poter avere una bella casa tranquilla in cui poter riposare, attendere alle sue musiche, vedere le persone amate. La conversazione sarà incentrata sul tema degli strumenti e delle case, inseguite o possedute, da Paganini. Ma quanto guadagnava Paganini? Gli autori hanno fatto i conti in tasca al grande Artista, confrontando le sue entrate con quelle medie del tempo e cercando di capire quanto costava all'epoca la vita.

 

Strumento essenziale di consultazione è stato il Libro Mastro conservato nella Biblioteca del Conservatorio Niccolo Paganini.  

Mercoledì 10 maggio 2017

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: