Sentenze al Tour, sui Pirenei Yates perde terreno, vince Pogacar e Roglic è in giallo

Ultimi articoli
Newsletter

nona tappa del tour de france

Sentenze al Tour, sui Pirenei Yates perde
terreno, vince Pogacar e Roglic è in giallo

Una fuga infinita dello svizzero Hirschi poi lo sloveno prevale in volata

di Aldo Carpineti

Tadej Pogacar
Tadej Pogacar
Pogacar all'arrivo
Pogacar all'arrivo

La tappa pirenaica più impegnativa ha stravolto la classifica, grande bagarre sul Col de Marie Blanque dove Yates non resiste agli attacchi dei migliori in salita e non recupera nei 18 chilometri successivi.

Lo svizzero Hirschi in fuga per tutta la tappa viene raggiunto da un quartetto a 1 chilometro dal traguardo e finisce terzo. Pogacar e Roglic, i due sloveni, la fanno da padroni e guadagnano tappa e primato in classifica. 

Frazione spettacolare dunque e distacchi importanti infine, anche il gioco degli abbuoni fa la sua parte. Ora la classifica si definisce di più e premia Sloveni, Francesi e il colombiano Egan Bernal in particolare. Ancora molto aperta però la gara. Sulle Alpi e nella crono potrà succedere di tutto.

Dopo questa tappa un turno di riposo. 

Domenica 6 settembre 2020

© Riproduzione riservata

86 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: