C'è chi pretenderebbe di lottizzare la vita altrui ma è destinato a fallire

Ultimi articoli
Newsletter

tipologie umane a confronto

C'è chi pretenderebbe di lottizzare
la vita altrui ma è destinato a fallire

Al mondo ci sono persino soggetti che intendono appropriarsi di altri

di Aldo Carpineti

Codice Penale
Codice Penale

Pezzetto per pezzetto, come un domino, un puzzle. Certi mestatori di realtà sulle quali ritengono di avere diritti e poteri sono convinti di potersi appropriare per intero delle vite degli altri.

Ragionamento ed intento destinato a fallire. Nessuno potrà mai diventare padrone assoluto di un altro. Lo spirito, il pensiero è libero, impossibile definire le fantasie di un'altra persona. E le azioni sono conseguenziali, ugualmente imprevedibili e perciò non contenibili. 

Eppure ci sono soggetti dediti a questi intenti. Menti contorte, evidentemente, che a quanto pare non riescono a trarre soddisfazione da ciò che è proprio. Avvertono il bisogno di allargare il loro dominio sulle libertà di chi vivrebbe secondo rettitudine e giustizia e sottrarre legittima area d'azione ad essi. Atteggiamenti incomprensibili a chi disponga di una mentalità sana e rettamente semplice. Ci pare possano essere definiti atteggiamenti maniacali, forse addirittura malati. 

Da ciò è opportuno difendersi, la lottizzazione della propria vita da parte di altri è fatto illecito ed è anche reato, una azione da pirati. Va evitato in tutte le maniere e con tutte le forze. La propria libertà è valore insostituibile e non misurabile: in ogni caso prezioso come la propria vita stessa. 

Mercoledì 23 dicembre 2020

© Riproduzione riservata

97 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: