Perché l'esperienza e l'intelligenza battono la furbizia? Perché questa non è coerente

Ultimi articoli
Newsletter

il quesito del sabato sera

Perché l'esperienza e l'intelligenza battono
la furbizia? Perché questa non è coerente

La furbizia prende in considerazione le situazioni caso per caso

di Aldo Carpineti

Il quesito
Il quesito

Non ha visione d'insieme, pecca della capacità di vedere l'oggetto osservato per intero. Così incorre in errori. Come chi racconta balle, prima o dopo ne racconta qualcuna in contraddizione e poi giustificarsi diventa arduo. 

A volte chi si ritiene furbo non si accorge neppure di essere stato proprio lui l'autore della propria disgrazia, quando le circostanze lo puniscano, e persevera nel dare la colpa agli altri avviluppato sempre più dalle paludi della propria incoerenza.

Invece chi è intelligente pensa ed agisce secondo le risultanze della realtà, senza necessità di distorcerla e di trasformarla a proprio favore. E la realtà stessa alla fine gli dà ragione. Così il furbo può avere qualche vantaggio di partenza, ma al traguardo mostra tutta la sua inadeguatezza. 

Parlo di questo argomento sulla base di una mia recentissima esperienza: un lungo batti e ribatti, un confronto a volte a distanza a volte ravvicinato, ma alla fine il furbo (o i furbi) hanno mostrato tutti i loro limiti. Probabilmente cercheranno di darmi ancora fastidio e procurarmi guai ma i loro artifici (e raggiri) ormai sono armi spuntate.

Sabato 28 agosto 2021

© Riproduzione riservata

72 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: