Una visione equilibrata del problema femminile, Jessica Simonetti su Linkedin

Ultimi articoli
Newsletter

la donna ed il lavoro

Una visione equilibrata del problema
femminile, Jessica Simonetti su Linkedin

Le abbiamo chiesto l'autorizzazione a pubblicare il suo intervento

di Jessica Simonetti

Jessica Simonetti
Jessica Simonetti

Smettetela di trattare le donne come una specie protetta.
Davvero.

E lo dico soprattutto alle donne. Le stesse donne che dicono di essere discriminate sul lavoro, ma che sostengono di avere una marcia in più rispetto agli uomini

Le stesse donne che cercano la meritocrazia e la parità di genere e poi sostengono le quote rosa e altre misure LESIVE della dignità di qualunque essere umano

Il vittimismo che aleggia su questi temi è il classico esempio di come la toppa sia peggiore del buco

In generale credo che: - Le esperienze personali, negative o positive che siano NON possono e non devono essere estese a statistica - Frasi come: <le donne non possono ambire a cariche importanti> e affini sono convinzioni limitanti perché, fino a prova contraria, nessuna legge vieta avanzamenti di carriera ad una donna - La discriminazione, di qualunque natura, si risolve con l'educazione e non con l'imposizione di quote rosa e incentivi per il lavoro alle donne (perché poi il sessismo c'è, ma è al contrario)

Se vogliamo la parità, dobbiamo anche avere il coraggio di rifiutare le corsie preferenziali.

Venerdì 26 luglio 2019

© Riproduzione riservata

109 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: