Gli artisti Enrica Rossi e Gianni Negri dal Monferrato a Valle Lomellina

Ultimi articoli
Newsletter

artisti al monferrato classic festival arte

Gli artisti Enrica Rossi e Gianni Negri
dal Monferrato a Valle Lomellina

Espongono ai concerti del Monferrato Classic Festival di Sabrina Lanzi

di Maria Grazia Dapuzzo

Olio su tela di Enrica Rossi
Olio su tela di Enrica Rossi

Buongiorno a tutte le lettrici e lettori di Genova Reteluna. Dopo una pausa prolungata, mi accingo nuovamente a informarvi sugli avvenimenti artistici-culturali presenti sul territorio del Monferrato, nel caso qualcuno di voi volesse farsi un fine settimana al di fuori della propria città. 

Olio su tela di Enrica Rossi
Olio su tela di Enrica Rossi

I concerti del Monferrato Classic Festival, la cui direttrice è la nota pianista Sabrina Lanzi, nel mese di marzo fuoriescono dal territorio del Monferrato per approdare nella Lomellina; per tutto il mese i concerti si tengono nell'Auditorium di Valle Lomellina (Pv) alle ore 17,30.

Entrando nel sito destinato, di cui riporto il collegamento ipertestuale https://monferratoclassicfestival.weebly.com/marzo.html si può vedere l'interessante calendario dei concerti con giovani musicisti di primordine.

Da anni ormai, i concerti sono impreziositi dalle opere di artisti da me invitati; durante le prime due domeniche di marzo si potranno ammirare i quadri dei coniugi Enrica Rossi Gianni Negri, presenti nella mostra dell'anno scorso in Piovera «Fossili Moderni 2022».

Olio su tela di Enrica Rossi
Olio su tela di Enrica Rossi

Enrica Rossi è nata in Vignale Monferrato e risiede in Pecetto di Valenza (Al); ha conseguito la maturità di Arte Applicata per il disegno del costume teatrale presso l'Istituto d'Arte di via della Rocca in Torino, ha frequentato corsi di disegno presso l'Accademia Albertina e la Facoltà di Lettere e Filosofia di Palazzo Nuovo, con un programma di tesi sulla storia sociale dell'Arte.

Olio su tele di Enrica Rossi
Olio su tele di Enrica Rossi

La pittrice Enrica Rossi ha praticato alcune esperienze pittoriche con tecniche diverse come: pittura su tessuto, batik, acquerello, «ceramica terzo fuoco» e olio su tela.

Inoltre ha partecipato a diverse mostre nel Monferrato, in Liguria, in Lombardia e in Toscana.

"Il distacco - prova di vita" di Gianni Negri
"Il distacco - prova di vita" di Gianni Negri

Le sue opere attuali sono per lo più naturalistiche e floreali, dove sono esaltati i contrasti timbrici ricchi di sfumature cromatiche.

Gianni Negri è nato in Camagna Monferrato e risiede in Pecetto di Valenza (Al); dopo la maturità artistica presso l'Accademia Albertina di Torino con i professori Campagnoli e Casorati di disegno, ornato e modellato, si è laureato architetto presso il Politecnico di Torino.

"L'onda, la forza della natura" di Gianni Negri
"L'onda, la forza della natura" di Gianni Negri

Tra il 1972 e il 1973 Gianni Negri realizza una serie di sedici quadri «bicolore» che sono parte di un percorso che rappresenta «momenti» di vita e di esperienze; è la sintesi del rapporto tra «natura e cultura» memorie archetipe tra «cuore e ragione».

"Similitudine" di Gianni Negri
"Similitudine" di Gianni Negri

Nella prima fase del suo lavoro Negri pittore impiega solo due colori: Il blu - colore dell'universo e del mare profondo. Come fondo, contenitore del «tutto» materiale ed immateriale.

Il bianco (o non colore) - la luce, la forza. Attraverso questo si portano in superficie visioni del mondo razionale ed irrazionale.

"Sole nascente" di Gianni Negri
"Sole nascente" di Gianni Negri

Nella seconda fase Negri architetto, pratica la professione occupandosi di progettazioni, restauri di case d'epoca e monumenti storici, mantenendo però sempre attiva la ricerca pittorica. Inizia così a maturare una rinnovata visione pittorica dell'esperienza «vita» utilizzando altri modi, materie e colori.

arch. Gianni Negri

"La grande guerra" di Gianni Negri
"La grande guerra" di Gianni Negri

Via Tripoli, 33 - 15040 Pecetto di Valenza (Al)

tel. 0131 952547 - cell. 333 2888736

mailto: gianni. negri48@gmail.com

Giovedì 2 marzo 2023

© Riproduzione riservata

923 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: