Prossimamente sarà inaugurata la mostra collettiva Biglietto d'Auguri

Ultimi articoli
Newsletter

Genova | mostra biglietto d'auguri

Prossimamente sarà inaugurata la
mostra collettiva Biglietto d'Auguri

La mostra «Biglietto d'Auguri» sarà inaugurata mercoledì tredici dicembre p.v.presso il Centro di Cultura, Formazione e Attività Forensi dell'Ordine degli Avvocati di Genova

di Maria Grazia Dapuzzo

Invito alla mostra Biglietto d'Auguri
Invito alla mostra Biglietto d'Auguri

Care lettrici e lettori di Genova Reteluna v'informo che la mostra «Biglietto d'Auguri» sarà inaugurata mercoledì 13 dicembre p.v.alle ore 17,30 presso il Centro di Cultura, Formazione e Attività Forensi dell'Ordine degli Avvocati di Genova in via XII Ottobre 3 (II piano).

Precederanno l'inaugurazione, i saluti istituzionali dell'Avv. Stefano Savi (vicepresidente C.O.A.) e dell'Avv. Gabriella de Filippis (responsabile degli eventi artistici e culturali del C.C.F.A.F.- O.A.Ge).

Dopo una breve introduzione sui vari capodanni e sui diversi calendari, seguirà l'aperitivo.

La mostra sarà visitabile dal 13 dicembre 2023 all'8 gennaio 2024 con il seguente orario, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 18.

L'ingresso è libero.

L'organizzazione, i testi e l'allestimento sono a cura dell'Avv. Gabriella de Filippis.

Anche in quest'occasione alla mostra collettiva, di arti varie, hanno partecipato moltissimi artisti con le loro cartoline d'auguri che potrete ammirare visitando l'esposizione, ed eventualmente acquistare. 

Le tecniche sono le più svariate, dall'incisione alla pittura, all'acquarello, dalla fotografia trattata, al collage, etc. come pure i supporti: cartone, cartoncino, carta da acquarello, da disegno etc. le cui dimensioni sono cm. 13 x 18. In alcuni casi i biglietti sono personalizzati con scritte a tema.

(Cliccando sull'invito s'ingrandisce).

Sabato 2 dicembre 2023

© Riproduzione riservata

265 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: