Trattato di Demonologia, Summa verborum numeri, temporis et spatii di Filippo Biagioli

Ultimi articoli
Newsletter

filippo biagioli e la sua opera sulla demonologia

Trattato di Demonologia, Summa verborum
numeri, temporis et spatii di Filippo Biagioli

È terminata la collocazione a livello mondiale della sua ultima opera intitolata «Trattato di demonologia, Summa verborum, numeri, temporis et spatii»

di Maria Grazia Dapuzzo

"Assemblea di demoni" di Filippo Biagioli
"Assemblea di demoni" di Filippo Biagioli

Care lettrici e lettori di Genova Reteluna sono stata informata dall'artista di Arte Tribale Filippo Biagioli che è terminata la collocazione a livello mondiale della sua ultima opera intitolata «Trattato di demonologia, Summa verborum, numeri, temporis et spatii».

È un libro fatto a mano che parla di demonologia. Ne ha realizzate ventiquattro copie per altrettanti luoghi, dove sarà custodito. Il libro ha 162 pagine, è diviso in una parte teorica e una parte pratica. È arricchito da un apparato fotografico che mostra disegni di Filippo Biagioli relativi agli argomenti dei capitoli, e foto d'opere d'arte inerenti alle raffigurazioni demoniache nelle varie culture. 

Il corpo del libro è stampato a macchina, ma contiene un disegno originale di Biagioli. L'esterno invece è realizzato e rilegato a mano. La copertina è dipinta in oro su canapa e al fronte ha un cabochon e un fiore scolpito in rilievo. 

"Satana" di Filippo Biagioli
"Satana" di Filippo Biagioli

Ogni copia (che Biagioli definisce Edizione) è apparentemente uguale, ma non è così. Ognuna è dedicata a un demone (che è ritratto nel disegno originale interno), è numerata e firmata. 

La parte teorica è più ampia della parte pratica, perché Biagioli ha parlato di demonologia sotto un aspetto ampio, prendendo in esame anche comportamenti umani e racconti tratti da libri precedentemente scritti. La parte pratica invece, è più corta perché è composta di Sigilli, Orazioni, Disegni e Simboli.

Le ventiquattro Edizioni si trovano presso: Biblioteca Museo Centro de Arte Reina Sofia a MadridBiblioteca Accademia di Belle Arti di FirenzeArchivio Ufficio diritti della Biblioteca Apostolica VaticanaBiblioteca dipartimento immagini del British Museum a LondraCollezione Paolo Fabiani a Montecatini TermeBiblioteca della Fondazione Musei TorinoArchivio Museo del Prado a MadridBiblioteca del Museo Palazzo Nazionale di TaipeiBiblioteca della Tate Gallery a LondraBiblioteca Cum Venio a LarcianoBiblioteca Museo di Arte Sperimentale M.U.S.P.A.C.a L'AquilaBiblioteca Accademia di Belle Arti di Brera a MilanoCollezione Federica Belmonte a MontecarloBiblioteca del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe degli Uffizi a Firenze, e nelle città di Venezia, Parigi, New York, Wellington, Osaka, Serravalle Pistoiese e Seul.

Coloro che fossero interessati a saperne di più sull'argomento trattato, possono mettersi in contatto con l'artista stesso.

Riporto il link di un precedente articolo dove ho raccontato la storia artistica di questo straordinario artista toscano.

http://genova.reteluna.it/it/l-avvincente-storia-artistica-internazionale-dell-artista-toscano-filippo-biagioli-AtKcp.html

(Cliccare sulle foto per ingrandirle.)

Martedì 19 marzo 2024

© Riproduzione riservata

915 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: