Utsanga.it | duemilaquattordici- duemilaventiquattro: dieci anni

Ultimi articoli
Newsletter

Genova | mail art call

Utsanga.it | duemilaquattordici-
duemilaventiquattro: dieci anni

Utsanga.it invita a partecipare a questo progetto e a condividerlo con altri. Diversi luoghi verranno scelti per ospitare le celebrazioni per il decennale della rivista. Si tratta di una call libera.
Le opere non verranno restituite

di Maria Grazia Dapuzzo

Tre cartoline per partecipare all'esposizione
Tre cartoline per partecipare all'esposizione

Mail art call 

Utsanga.it | 2014-2024: dieci anni 

Utsanga.it invita a partecipare a questo progetto e a condividerlo con altri. 

Diversi luoghi verranno scelti per ospitare le celebrazioni per il decennale della rivista. Si tratta di una call libera, basata sul tema «utsanga.it | 2014-2024».

Le opere non verranno restituite, non è prevista selezione, nessuna giuria. 

Formato: cartolina (intervenire su quella in allegato, stamparla su cartoncino). 

Tecnica: libera. 

Invia i tuoi lavori agli indirizzi:

(Le cartoline da inviare ai tre indirizzi possono anche essere diverse l'una dall'altra). 

Ruggero Maggi

«Mail art call: Utsanga 2014-2024» 

C. so Sempione 67 

20149 Milano 

(scadenza: 15 luglio 2024) 

Vincenzo Lagalla

c/o FORMER

«Mail art call: Utsanga 2014-2024» 

Via di Sottoripa 1a/89

16124 Genova, ITA 

(scadenza: 15 luglio 2024) 

Francesco Aprile

«Mail art call: Utsanga 2014-2024»

Via Giuseppe Zimbalo 43 

73010 - Caprarica di Lecce, Le, ITA 

(scadenza: 15 luglio 2024) 

Cos'è Utsanga:

Utsanga.it è una rivista di analisi liminale. La parola «utsanga» è un termine che viene dal sanscrito e significa ventre, grembo, abbraccio. Fondata da Francesco Aprile e Cristiano Caggiula nel 2014, la rivista si avvale di un comitato redazionale internazionale: Bartolomè Ferrando, Nico Vassilakis, Volodymyr Bilyk, Wellington Amancio Silva, Egidio Marullo. 

Sin da subito, Aprile e Caggiula, hanno voluto caratterizzare l'esperienza di Utsanga, non soltanto come rivista, ma come centro di ricerca e produzione oltre che come archivio, il tutto incentrato su quei linguaggi liminali, in bilico sulla soglia delle forme, come poesia visiva, concreta e sonora, asemic writing, glitch, video, performance, mail art, code poetry, letteratura elettronica ecc. 

Come archivio, Utsanga può contare una importante collezione di opere dalla poesia visiva alla poesia concreta, dal glitch alle scritture asemantiche, tracciando un percorso che raccoglie alcuni degli autori più rappresentativi di questi linguaggi dagli anni Settanta ad oggi. Come centro di produzione, invece, Utsanga ha proposto negli anni diverse mostre, fra queste la prima mostra, in Italia, interamente dedicata all'asemic writing. 

Utsanga.it | 2014-2024: ten years celebration

Utsanga recommends this project to you and invites you to share it

Several locations will be chosen to host part of the ten years celebration named «utsanga.it | 2014-2024»

It is a free call on the topic of «utsanga.it | 2014-2024»

No return, no jury

Size: postcard (intervene on the attached postcard. Print the postcard on cardboard)

Free technique

Send your works to these addresses: (The postcards to be sent to the three addresses can also be different from each other)

About Utsanga: 

Utsanga.it is an online magazine about liminal analysis. The term «utsanga» is a Sanskrit word that meaning «womb, embrace». The magazine was founded by Francesco Aprile and Cristiano Caggiula in 2014 and can count on an international editorial team: Bartolomè Ferrando, Nico Vassilakis, Volodymyr Bilyk, Wellington Amancio Silva, Egidio Marullo. 

Immediately, Aprile and Caggiula have configured Utsanga not only as magazine, but as research and production center and archive about experimental poetry: visual, sound and concrete poetry, asemic writing, glitch art, video, performance, mail art, code poetry, electronic literature and so on. 

As archive, Utsanga has an important collection based on the visual and concrete poetry, and also on asemic writing and glitch art and writing. Some of the most important authors in visual poetry and asemic writing from Seventies to today are part of the archive. 

As production center, Utsanga proposed the first asemic writing exhibition in Italy and many more exhibitions and conferences.

(Cliccare sulla foto per ingrandirla).

Lunedì 26 febbraio 2024

© Riproduzione riservata

373 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: